Siete mai stati all’acquario? In genere è un grande classico, quasi tutti i bambini ci sono stati almeno una volta nella vita. Io, ad esempio, da piccola ho visitato l’Acquario di Genova e ancora oggi ricordo di avere visto i pinguini: mi sono davvero rimasti impressi!

Certo, gli animalisti potrebbero scatenarsi dicendo che gli animali che si vedono negli acquari vivono in cattività, ma spesso la visita ad un acquario rappresenta un’opportunità unica – a volte rara – di vedere pesci e mammiferi che difficilmente le persone comuni potrebbero avere.

In Italia

Il più famoso acquario nazionale è sicuramente quello di Genova che lo scorso anno ha festeggiato i 25 anni dall’apertura. Nonostante l’età, è chiara la volontà della struttura di rimanere al passo con i tempi, soprattutto puntando molto sull’aspetto didattico; sono numerose infatti le attività educational che l’acquario offre ai visitatori di varie fasce d’eta: visite guidate per i più piccoli alla scoperta dei varie ecosistemi o del funzionamento degli impianti espositivi e della routine quotidiana all’acquario fino alla preparazione del cibo per alcune delle vasche, cicli di incontri dedicati a temi dell’attualità, le cene emozionali a “bordo vasca”.

Nell’anno del 25esimo anniversario, l’Acquario di Genova ha scelto inoltre di iniziare un percorso di divulgazione scientifica online, grazie ad una miniserie di pillole che raccontano la vita di alcuni degli animali che la location ospita: protagonisti il comico di Zelig Antonio Ornano e il biologo, fotografo naturalista e divulgatore scientifico Francesco Tomasinelli, già volto di Geo sulla Rai.

Per tutte le info: https://www.acquariodigenova.it/

E all’estero?

Se vi piace il mondo degli acquari e avete l’occasione di viaggiare in alcune delle città dove ci sono le strutture più belle o interessanti del mondo, ecco quali secondo noi vale la pena visitare.

Al caldo secco di Dubai

© Google

Non abbiamo dubbi che questa sia ormai uno scatto famoso nell’immaginario collettivo; si, perché a Dubai (come in altri acquari all’avanguardia) è possibile camminare lungo un tunnel e, guardando in alto, osservare pesci e mammiferi che nuotano sopra le nostre teste.

Nell’acquario di Dubai, città del lusso e dell’architettura avvenieristica, si possono provare davvero numerose esperienze: i più coraggiosi possono sostare per 30 minuti nella vasca degli squali all’interno della classica gabbia oppure nuotare in libertà con le bombole, oppure indossare un visore di realtà aumentata per scoprire il vero habitat in cui vivono, non in cattività, i gorilla dell’Uganda o scoprire le acque cristalline delle Maldive o ancora la savana africana, oppure ancora una sessione di make-up per le bambine che potranno trasformarsi in splendide sirene.
Per tutte le info: http://www.thedubaiaquarium.com/en/Default.aspx

Svegliarsi in fondo al mar a Sentosa, Singapore

Chi di voi non ha mai pensato a come sarebbe essere un pesce per nuotare felice dei mari della Terra? Ecco, potrete vivere, almeno in parte, questa esperienza se sceglierete di visitare l’Acquario di Sentosa, poco fuori Singapore, e di soggiornarvi; si, perché è possibile dormire presso l’hotel dell’acquario e svegliarsi con vista sulle vasche che ospitano più di 1.000 spesi marine e circa 50 differenti habitat.
Per tutte le info: https://www.rwsentosa.com/en

Ocean Suite

California dreaming

L’acquario di Monterey Bay si affaccia sulla costa e in particolare sul Monterey Bay National Marine Sanctuary, ricco di numerose specie animali, da cui arrivano direttamente la acque dell’acquario. Seppur non recentissimo (è stato inaugurato nel 1984) si può ritenere all’avanguardia perché la struttura attuale sorge su un vecchia fabbrica di inscatolamento di sardine: ironico, non trovate? La particolarità di Monterey Bay è la presenza dell’alga bruna gigante della California ed è l’unico acquario ad essere riuscito a coltivare questa specie grazie ad all’utilizzo di onde artificiali.
Per tutte le info: http://www.montereybayaquarium.org/

© Monterey Bay Aquarium

The fish dome

A Berlino c’è una costruzione molto particolare che si chiama AquaDom. Si trova nella hall dell’hotel Radisson Blu, è stata costruita nel 2014 ed è la punta di diamante del complesso dell’acquario Sea Life Centre. Si tratta del più grande acquario cilindrico al mondo per dimensione: la torre misura 25 metri di altezza e 12 di diametro e ospita 1500 pesci di 100 specie diverse; ma la chicca è che al centro della torre c’è un ascensore che vi porta fino in cima dove vi aspetta un ristorante panoramico.
Per maggiori info: https://www.visitsealife.com/de/en/berlin/

© berlino.com

Brand New in Losanna: il nuovo acquario di acqua dolce

Fresco di inaugurazione, a ottobre 2017, è il progetto Aquatis di Losanna, il più grande Aquarium-Vivarium di acqua dolce in Europa, destinato a far conoscere e amare l’acqua e gli ambienti acquatici. Si, avete capito bene, acqua dolce: il visitatore andrà alla scoperta dell’acqua dolce attraverso i 5 continenti e 46 tra acquari, rettori e rettilari e 20 ecosistemi.
Per tutte le informazioni: https://www.aquatis.ch/it/

© svizzeraunica.it