Per riprendermi dalle festività natalizie, mi sono regalata due giorni di relax alle terme con l’altra metà della (mia) mela e il giorno della Befana siamo partiti alla volta di Abano Terme, a due passi da Padova; è il regno delle acque termali e dei fanghi terapeutici euganei, oggetto di studio e ricerca degli ultimi trent’anni presso il Centro Studi Termali Veneto Pietro d’Abano in collaborazione con l’Università di Padova.

Abbiamo trascorso due giorni al Panorama Hotel Plaza, nel centro di Abano Terme, grazie a un cofanetto Emozione3 che avevo ricevuto in regalo al mio compleanno; l’hotel offre diverse soluzioni di relax, dalle piscine termali (interna ed esterna), al percorso benessere della spa Cristalia, dai massaggi relax ai fanghi e alle benefiche terapie di inalazione.

Oltre alle piscine termali, abbiamo scelto di rilassarci più a fondo sia scegliendo di seguire il percorso benessere della spa Cristalia e che sottoponendoci a due massaggi (Stone e Pinda Sveda Nam).

Il percorso benessere prevedeva un ciclo di 90 minuti e diverse attività: Bagno Mediterraneo, Hamman, Sauna Finlandese, un punto ghiaccio per abbassare il calore corporeo, Cold e Summer storm (temporale freddo ed estivo), un Geyser (una doccia a getti freddi calibrati in base al peso corporeo), riposo nella stanza del sale ricca di iodio.

Prima di accedere alla spa Cristalia abbiamo appunto sfruttato la possibilità di farci fare dei massaggi dalle sapienti mani di Monica e Manuela: io ho scelto la Stone Therapy, antica tecnica di massaggio degli Indiani d’America che prevede l’uso di pietre laviche calde e levigate che vengono passate sul corpo ed appoggiate sui punti chakra della schiena per un’azione decontratturante profonda e per ristabilire l’equilibrio del corpo e i rilassamento della mente; l’altra metà della (mia) mela ha invece scelto il Pinda Sveda Nam, un’antica tecnica di massaggio di derivazione ayurvedica, considerata una vera purificazione, durante la quale tamponi caldi riempiti con un mix di erbe e olii essenziali, vengono passati sul corpo e posizionati sui punti chakra della schiena con l’obiettivo di lenire la pesantezza e la rigidità del corpo favorendo la circolazione dell’energia.

Abano Terme

Le proposte benessere tra cui scegliere sono davvero tante e si dividono in massaggi relax (come quelli da noi provati), massaggi terapeutici (es. riflessologia plantare, linfodrenaggio Medoto Vodder, massaggio Thai, Shiatsu, etc), trattamenti viso, trattamenti urto e rituali.

Il centro benessere del Panorama Hotel Plaza offre anche dei cicli di terapie con i fanghi: perché siano efficaci bisogna avere almeno una settimana di tempo e sottoporsi ad una seduta giornaliera (previo ok medico). Prima dell’applicazione il fango matura in speciali vasche per 50/60 giorni ( il periodo è chiamato “maturazione”) e resta a contatto con l’acqua termale che viene fatta scorrere a circa 60°C; l’acqua, a contatto con il fango, sviluppa una comunità microbica termofilica non patogena che provoca modifiche chimico/fisiche e che arricchisce il fango di preziosi principi attivi;  a questo punto il fango produce sostanze dotate di un’elevata attività antinfiammatoria caratterizzata dall’assenza di effetti collaterali, anche dopo ripetuti trattamenti.

Per info: Plaza