Settimana scorsa abbiamo ricevuto un piccolo kit del viaggiatore da parte di Touring Club Italiano che conteneva l’occorrente per un viaggio in Italia attraverso i borghi Bandiera arancione: un paio di occhiali da sole arancioni, per proteggerci dal sole mentre osserviamo le bellezze dei piccoli comuni dell’entroterra, un panama arancione, per proteggerci dal caldo (o dalla pioggia!) durante le nostre gite, la brisolona mantovana e la sua ricetta, una perfetta merenda tra un trekking e l’altro, la guida Borghi da Vivere, per scegliere quale eccellenza italiana visitare.

La prima occasione per fare una piccola gita in uno dei borghi Bandiere arancioni del Touring si presenta subito: il 23 e il 24 settembre inizia la manifestazione Aggiungi un Borgo a Tavola, quattro weekend alla scoperta del cuore arancione del nostro Paese.

Il 2017 è l’anno dei borghi e Touring festeggia nei propri comuni con un mese di appuntamenti dedicati a famiglia ed enogastronomia con attività dedicate ai più piccoli, per scoprire sapori e tradizioni dei tesori nascosti delle nostra penisola in modo slow e sostenibile.

Sono 100 i comuni Bandiera arancione (su un totale di 224) che partecipano all’iniziativa Aggiungi un Borgo a Tavola: scoprire i più vicini a voi visitate il sito www.bandierearancioni.it

Non è la prima volta che ci avviciniamo alle iniziative di Touring Club Italiano perché in passato abbiamo partecipato ad alcuni blog tour (che potete leggere nella sezione travel); ma se non ricordate l’iniziativa Bandiere arancioni, vi rinfreschiamo la memoria. Dal 1998 Touring seleziona e certifica con la bandiera arancione i piccoli borghi dell’entroterra italiano che compiono sforzi per promuovere lo sviluppo artistico sostenibile, per tutelare il territorio e il patrimonio, e per offrire un’esperienza di viaggio autentica e un’accoglienza di qualità al viaggiatore.

E voi aggiungete un pos…borgo a tavola????