A Milano è tornato il gelo ma nelle nostre menti la primavera è quasi dietro l’angolo. Non vediamo l’ora di rinvigorirci al tepore del sole di marzo e di ammirare le piante in fiore. Coraggio, non manca poi molto!

E con la primavera si ha anche più voglia di andare in giro, di fare passeggiate e di scoprire posti nuovi e nascosti: e che ne dite della mia amata Franciacorta?

Per la primavera 2018, l’azienda vinicola Al Rocol di Ome (BS) ha ideato due divertenti format per trascorrere le giornate tra il verde di vigneti e boschi, immersi nel silenzio, nella natura e infatuati da scorsi paesaggistici meravigliosi.

Wine Trekking con selfie

“Siamo l’esercito del selfie…”mai niente dei più vero! Dunque perché non cavalcare la moda del momento e scattarsi un autoscatto di gruppo alla fine di una bella giornata all’aria aperta? Lo scatto personalizzerà la bottiglia di Franciacorta che tutti i partecipanti alla Wine Trekking con selfie experience porteranno a casa.

Un’idea per scoprire i bei percorsi paesaggistici dell’azienda insieme a Gianluigi Vimercate Castellini, proprietario di Al Rocol, facendo tappa in 3 vigneti (con altrettante degustazioni!) e infine in cantina per la visita.

Sparking Picnic

Per chi invece desidera un’esperienza ancora più chic, che quasi sa di Gran Tour inglese, perché non scegliere uno dei tre cestini proposti (tra Franciacorta, Millesimato e Curtefranca) e non provare l’avventura di un picnic tra i filari di vite o vicino al vecchio coccolo di caccia, ormai dismesso, che dà il nome all’azienda o ancora su un terrazzamento da cui si gode una splendida vista sulla tenuta?

Il cestino contiene tutto il necessario: torte salate, dolci, pane fatto in casa, oltre a una golosa selezione di formaggi, salami, prodotti locali che si possono acquistare nel wine shop annesso alla cantina o presso vicini produttori locali.

Per info: alrocol.com

© F.Cattabiani