La focaccia pugliese è una delle mie passioni. La mangio fin da quando ero molto piccola. Mia mamma è pugliese e durante le mie vacanze estive in Puglia, ospite di mia zia Letizia da giugno a settembre a Margherita di Savoia, non mancava mai a colazione o a merenda. Raggiunta la maggiore età, sempre dalla Puglia con le mie cugine e amiche partivamo in nave dal porto di Bari per le isole greche. E anche in queste occasioni la focaccia pugliese era sempre con me. Lina, la mamma della mia cara amica Luigia, prima di partire ci preparava la focaccia pugliese per affrontare il lungo viaggio in nave perché “non si sa mai che vi viene fame e non trovate niente di buono da mangiare”. Le ho sempre chiesto la ricetta ma non me l’hai mai voluta dare fino a qualche anno fa, quando finalmente sono riuscita a estorcerle il segreto della giusta preparazione. Ora finalmente la sappiamo fare anche noi e mio marito, che è decisamente più bravo di me, me la prepara spesso. Prima di Natale me l’ha preparata in versione integrale, con la farina integrale ai 5 cereali di Farine Magiche. Abbiamo voluto provare questa versione perché stiamo consumando spesso pasta, pane e farine integrali. Pare infatti che siano più sane e che aiutino a tenere sotto controllo l’indice glicemico e quindi anche il peso (fondamentale in vista delle feste).

Non posso condividere la ricetta, ma vi svelo gli ingredienti per la preparazione:

  • farina (in questa versione ho usato quella integrale ai 5 cereali di Farine Magiche)
  • patate
  • acqua
  • sale
  • lievito di birra
  • olio extra vergine di oliva
  • pomodorini
  • origano

Nelle foto potete vedere la preparazione della focaccia prima di essere infornata e il risultato finale dopo circa mezz’ora di cottura in forno.

2015-12-20_20.00.51

La versione integrale è davvero ottima. Grazie alle Farine Magine la focaccia è risultata molto morbida e buona quanto la versione originale con la farina 00. Anzi i 5 cereali della farina hanno contribuito a renderla più particolare e delicatamente profumata, perfetta per essere mangiata con mortadella e gorgonzola. Oppure con i salumi e formaggi che preferite. Buon Appetito!

20151220_192519_resized_1