Manca meno di un mese al Carnevale, giorno più, giorno meno. Per festeggiare la seconda festività di questo 2016 appena iniziato, vi consigliamo di visitare la regione internazionale del Lago di Costanza dove è presente la tradizione svevo-alemanna del “Fasnet“: le chiavi della città vengono consegnate ai giullari, il mondo si capovolge in un susseguirsi di processioni, balli, riti, accompagnati da musica ancestrale. Nella regione del Bodensee il periodo carnevalesco inizia il 6 gennaio e continua fino al mercoledì delle ceneri, le maschere non cambiano mai e vengono tramandate di generazione in generazione: il giullare, la strega, i demoni e molte personificazioni di concetti e sentimenti che risalgono al medioevo. Il Fasnet è accompagnato dalla riproposta di riti medioevali, ad esempio la danza delle streghe a Bad Waldsee che si svolge a mezzanotte il giorno precedente il giovedì grasso attorno a un grande fuoco con la partecipazione di demoni danzanti.

Il carnevale Bodensee culmina la sera del martedì grasso con i grandi falò sui quali si bruciano le streghe, simbolo di eccessi e follie passate, accompagnate dai lamenti delle altre maschere.

Ma il Carnevale sul Lago di Costanza non è solo tradizione perché ci sono molte altre attività da praticare d’inverno, ad esempio lo sci presso le località sciistiche di Vorarlberg Laterns, Bödele o il monte Pfänder presso Bregenz, o il relax nei centri termali di Costanza, Meersburg e Überlingen. A panorami alpini e colline ricoperte di vigneti non è seconda l’offerta culturale grazie agli innumerevoli castelli, chiostri e borghi di cui è ricca la zona, e ai musei d’avanguardia (il Museo d’Arte del Liechtenstein, la Kunsthaus di Bregenz e lo Zeppelin Museum di Friedrichshafen, o le stazioni UNESCO della Biblioteca di San Gallo, dell’Isola di Reichenau e della cultura della aree palafitticole dell’area alpina).

A chi ha deciso di prendere l’occasione al volo, consigliamo l’offerta “L’inverno a Kressbronn sul Lago di Costanza” che include il pernottamento in camera doppia per tre notti con colazione a buffet presso il boutique hotel Friesinger o il il Seehotel Kressbronn, oltre ad un aperitivo di benvenuto, la carta dei servizi invernale del Lago di Costanza, un menù di quattro portate presso il ristorante Meersalz dell’hotel Friesinger e una cena a lume di candela presso il ristorante Kretzergrund del Seehotel Kressbronn al costo di 299€ a persona.

Per chi desidera invece scoprire la città di Costanza, è nata l’offerta “Costanza, inverno 2015/2016” che comprende il soggiorno di due notti in camera doppia con prima colazione in uno degli hotel aderenti all’iniziativa, un omaggio di benvenuto e un ingresso ad un’attrazione del luogo al costo di 99€ a persona.

Infine Il pacchetto “La magia dell’inverno a Friedrichshafen” include il soggiorno di due notti in camera doppia in un’hotel di Friedrichshafen aderente all’iniziativa, combinabile con altre offerte, al costo di 85€ a persona.

Per informazioni: Lago di Costanza

Per ulteriori info su pacchetti e offerte: Bodensee