Questo è indubbiamente il periodo in cui si pensa a fare qualche gita fuori porta per approfittare delle prima nevi e dei mercatini di Natale, un preludio agli ultimi giorni dell’anno.

Per chi desidera dunque fare un po’ di attività fisica sulle piste (da discesa o da fondo) e poi distrarsi passeggiando nei centri abitati, la zona della Carnia in Friuli Venezia Giulia offre tutto questo: Zoncolan, Sutrio, Ravascletto, Ovaro, ma anche Paluzza, Prato Carnico e Forni Avoltri offrono piste adatte a tutta la famiglia e sentieri per escursioni immersi nella natura.
zoncolan_archalbergodiffusoborgosoandri
In dicembre questi paesi di montagna tra Slovenia e Austria si animano di mercatini e presepi dalla forte atmosfera natalizia.

Domenica 11 dicembre torta il tradizionale mercatino di Santa Lucia ad Arta Terme con prodotti tipici artigianali e agroalimentari, giochi e attività per bambini che nel pomeriggio riceveranno doni direttamente da Santa Lucia; a pranzo non perdete i piatti tipici della tradizione!

Dal 18 dicembre all’8 gennaio, invece, a Sutrio, il paese degli artigiani del legno, si possono ammirare bellissimi presepi allestiti nei cortili delle case più antiche e lungo le strade del centro. I presepi sono realizzati dagli artigiani di Sutrio ma la manifestazione ospita anche prodotti provenienti dalla Slovenia, dalla Carinzia e dalla Germania. Da non perdere il Presepio di Teno, un’opera eseguita in 30 anni di lavoro da Gaudenzio Straulino, maestro artigiano locale.sutrio_borghi-e-presepi_arch-borgosoandri