In un periodo così spiacevole per i voli low cost (mi riferisco al caso Ryanair), AirFrance tenta l’ingresso in questa fascia di mercato. La compagnia ha infatti lanciato da pochissimo Joon, nuovo nato in casa AirFrance, che da luglio 2017 ha già staffato 160 persone contando di arrivare a 1.000 nel 2020.
Di se stesso Joon afferma di essere un “new state of mind”, una ventata di aria fresca tra le dinosauresche compagnie aeree.

Joon, comunicativamente parlando, fa centro e si fa vedere per quello che è: una compagnia low cost che strizza l’occhio a chi vuole spendere low. Che siano giovani, giovani in vacanza, giovani al lavoro, persone non più così giovani ma stanche dello stile serio e tradizionale che riveste le compagnie aeree.

Le hostess non sono più le classiche tacchettine (cit.) ma si presentano, come gli stuart, con sneakers fiammanti ai piedi; e per non parlare di abiti, polo e pantaloni più moderni e tendenti allo sportwear.
Perché Joon non è solo una compagnia aerea ma anche un fashion designer che adora il blu elettrico. Joon è come veste; ed è anche attendo alla salvaguardia ambientale perché le uniformi sono create utilizzando poliestere proveniente dalle bottiglie di plastica.
Le tratte che al momento propone Joon sono per la maggior parte europee anche se figura una meta extra: Berlino, Barcellona, Porto, Lisbona, Fortaleza, Mahé (si, stiamo parlando delle Seychelles!). A quale costo? A partire da 39€ per Barcellona (51 voli alla settimana), Berlino (37 voli alla settimana), Lisbona (28 voli alla settimana), Porto (3 voli alla settimana), da 249€ per Fortaleza (2 voli alla settimana), e da 299€ per Mahé (3 voli alla settimana).

Anche l’occhio vuole la sua parte quando si viaggia, e per questo motivo è stato creato YouJoon, il sistema di intrattenimento streaming disponibile sui device dei passeggeri (telefoni, tablet e pc); quindi perché non prendere un aereo per Berlino e vedere l’ultima puntata della settimana stagione di Game Of Thrones dove gli estranei…..(***Spoiler!***).

Sebbene Joon sia la nuova generazione delle compagnie aeree, una nuova esperienza di viaggio, ha pur sempre una sorella maggiore, Air France, che veglierà sui passeggeri.
Ma Joon è molto di più e ve lo mostra in un diverte https://www.youtube.com/watch?time_continue=3&v=rXls9p8um04

Ed anche è social: seguitelo @weflyjoon