Dal 29 ottobre a domenica 1° novembre verticale e orizzontale si incontrano a Skipass 2016, il Salone del Turismo e degli Sport Invernali, che ormai da anni non è solo la patria della neve, ma racconta la montagna a 360 gradi.

Così, se da una parte si salirà in verticale sulla parete di boulder, dall’altra si proverà a mantenere l’equilibrio sull’orizzontale fettuccia della slackline. Non è la prima volta che a Skipass è possibile conoscere queste due discipline “snow free”, che possono essere praticate anche d’estate e anche in indoor e questo perché la manifestazione vuole dare primaria importanza alla passione per la montagna in senso generale, e non solamente innevata e con ai piedi sci e scarponi._N7D9142 © Giovanni MarchesiL’arrampicata sportiva è parte integrante del programma di Skipass dal 2006, quando per la prima volta i visitatori ebbero l’occasione di testare la loro forza sul pannello di boulder. Forza, tecnica e coordinazione le caratteristiche essenziali per poter scalare la breve ma ripida parete, che dal 2010 è diventata anche teatro dei Campionati Italiani di categoria, organizzati dalla scuola di arrampicata modenese Equilibrium, con il patrocino del CONI (Comitato Olimpico Nazionale Italiano), del CIP (Comitato Italiano Paralimpico) e della FASI (Federazione Arrampicata Sportiva Italiana).

Anche quest’anno i migliori interpreti italiani di questa disciplina tornano a Skipass per sfidarsi sulla celebre parete: sabato 31 ottobre spazio alle sessioni open e alle qualificazioni, mentre domenica 1 novembre sono in programma semifinali e finali._N8D1303 © Giovanni MarchesiGrande novità degli ultimi anni a Skipass è invece lo slacklining, ovvero la disciplina sportiva che viene praticata sulla slackline, una fettuccia tesa tra due punti sulla quale non solo è possibile camminare, ma anche fare vere e proprie evoluzioni ed esibizioni di freestyle. I primi a portare avanti questa passione orizzontale sono stati i ragazzi di Spider Slackline, l’azienda bergamasca che da anni fa conoscere al grande pubblico di Skipass questa emozionante disciplina sportiva. Dopo alcuni anni di presenza con esibizioni e prove gratuite per il pubblico, quest’anno portano anche l’ultima e decisiva tappa dell’Italian Trickline Championship. Questa competizione, unica nel suo genere e prima in Italia, prevede 5 tappe itineranti su tutto il territorio italiano e decreterà il primo campione italiano di “trickline”, una disciplina che prevede l’esecuzione di figure statiche o dinamiche sopra la slackline. Dopo Milano, Arco, Livigno e Bergamo, Modena sarà teatro della tappa finale.