Due anni fa ho avuto la fortuna di fare un viaggio alle Seychelles, dove la natura fa da padrona incontrastata e i colori sono accecanti, dalle tonalità dell’azzurro/blu del mare al verde delle rigogliose piantagioni di coco de mer, fino al bianco della sabbia fine. Si tratta indubbiamente di una vacanza di puro relax a contatto con la natura e con la cultura locale. L’itinerario seguito è stato dei più classici, con permanenza a metà tra Praslin, con qualche escursione in barca principalmente a La Digue e Curieuse, e a Mahè dove abbiamo affittato una macchina per andare alla scoperta dell’isola, delle sue spiagge nascoste e della capitale Victoria con il suo tipico mercato. Più che il mare, sono le spiagge a rimanere impresse nelle mente una volta tornati nella caotica Milano.

Ecco quindi una mia top 5 delle spiagge più belle tra quelle visitate.

Anse Volbert, Côte d’Or Praslin – lunga spiaggia con accesso al mare poco profondo, adatto anche a famiglie con bambini. Alle spalle, una via con guest house, ristoranti e piccoli negozi che non comportano però una massiccia affluenza alla spiaggia.

DSC_0087

Anse Lazio, Praslin – lunga spiaggia bianca dove, a seconda delle maree, il mare diventa anche abbastanza profondo e mosso. Le imponenti rocce granitiche e la vegetazione rigogliosissima la rendono una delle spiagge più belle al mondo.

lazio

Anse Source d’Argent, La Digue – è la spiaggia più famosa dell’isola con numerose rocce granitiche di sfondo. L’acqua è calma e poco profonda e anche per questo è molto visitata. Attenzione: da visitare con la bassa marea perché renda al meglio e non sembri più caotica di quello che è.

argent

Grand Anse, La Digue – spiaggia non balneabile a causa dell’acqua profonda, del vento e delle onde alte ma da visitare per il paesaggio mozzafiato. Attenzione: seguite il sentiero e arrampicatevi un pochino tra la vegetazione per vedere la spiaggia dall’alto e per raggiungere la spiaggia adiacente.

grand

Anse Jose, Curieuse – spiaggia tranquilla, classica meta per un’escursione nell’isola di Curieuse. Attenzione: da vedere la Doctor House a ridosso della spiaggia e la nursery delle tartarughe giganti a Baie Laraie (1,5 km circa di trekking).

c

Avete voglia di fare un salto alle Seychelles? Ricordatevi di Seyvillas, il tour operator specializzato in questa destinazione.